Youtube Google+ Pinterest

Fuori Orario

IL CINEMA ITALIANO A SCUOLA TRA PASSATO E PRESENTE

“Fuori Orario” è uno dei progetti di A TUTTO SCHERMO programma nazionale di promozione e diffusione di cinema italiano di qualità realizzato con il contributo del MIBACT-Ministero per i Beni le Attività e il Turismo e della SIAE e in collaborazione con SURF FILM e MINERVA PICTURES

Il cinema è un patrimonio culturale che ci tramanda la storia attraverso le immagini. I capolavori della storia del cinema che ereditiamo dal passato e il cinema odierno che racconta le evoluzioni e le contraddizioni della contemporaneità sono la testimonianza vivente di questo racconto storico.

I luoghi naturali di questo patrimonio storico non sono soltanto le cineteche in cui questi film sono custoditi: sono le scuole, gli spazi frequentati dai giovani cittadini del domani, per i quali il linguaggio cinematografico e audiovisivo è oramai divenuto codice universale di comunicazione senza che alla base del suo utilizzo si sia ancora posto un progetto condiviso di alfabetizzazione.

Il cinema italiano di ieri come quello di oggi si fanno portatori di un racconto universale che rientra a pieno titolo nell’immaginario collettivo e nella cronaca dell’esistente, la cui conoscenza è un elemento fondante per sviluppare una consapevolezza di sé e della propria posizione nella società. In Fuori Orario, quindi, il cinema si fa strumento finalizzato a contribuire al più ampio progetto di educazione civica di cui la scuola da sempre si fa portatrice.

Il progetto consiste in occasioni collettive rivolte agli studenti di visione e discussione di una rosa di film accuratamente scelta  tra i capolavori del passato e film e documentari indipendenti del presente per la loro capacità di raccontare momenti cruciali del passato e del presente, dell’Italia e non solo, e di restituirne il significato profondo. I film sono accompagnati dall’introduzione di autori, registi e professionisti dell’industria cinematografica, testimoni qualificati e autorevoli del valore storico ed estetico delle opere proposte.

Il progetto si articola in vari percorsi, ognuno dei quali presenta un elenco di titoli.

Per i dettagli del progetto e le modalità d partecipazione si consiglia di scaricare la brochure:   “Progetto 1″per le scuole di Roma e provincia; “Progetto 2” per le scuole dislocate su tutto il territorio nazionale. 

Abbiamo pensato di condividere questo nostro progetto con gli autori del nostro cinema che hanno aderito con entusiasmo:

Roberto Andò, Sandro Baldoni, Mario Balsamo, Marco Bellocchio, Franco Bernini, Bernardo Bertolucci, Bruno Bigoni, Fabio Bonifacci, Mario Brenta, Francesco Bruni, Gianfranco Cabiddu, Francesco Calogero, Mimmo Calopresti, Antonio Capuano, Enrico Caria, Giorgia Cecere, Guido Chiesa Francesca Comencini, Alessandro Comodin, Ivan Cotroneo, Emanuele Crialese, Claudio Cupellini, Alessandro D’Alatri, Eleonora Danco, Emma Dante, Edoardo De Angelis, Massimiliano e Gianluca De Serio, Leonardo Di Costanzo, Anna Di Francisca, Luigi Faccini, Davide Ferrario, Linda Ferri, Agostino Ferrente, Michelangelo Frammartino, Daniele Gaglianone, Giuseppe Gagliardi, Marco Tullio Giordana, Claudio Giovannesi, Fabio Grassadonia, Filippo Gravino, Stefano Incerti, Guido Iuculano, Valerio Jalongo, Wilma Labate, Guido Lombardi, Jean Claude Lopez, Daniele Luchetti, Andrea Manni, Mario Martone, Salvatore Mereu, Antonio Morabito, Francesco Munzi, Maurizio Nichetti, Matteo Oleotto, Gianfranco Pannone, Marco Pettenello, Antonio Piazza, Franco Piersanti, Giovanni Piperno, Alessandro Piva, Paolo Parisi Presicce, Andrea Purgatori, Costanza Quatriglio, Stefano Reali, Michele Rho, Marco Risi, Gualtiero Rosella, Alessandro Rossetto, Stefano Rulli, Domenico Saverni, Maurizio Sciarra, Andrea Segre, Paolo Sorrentino, Vittorio e Paolo Taviani, Maria Sole Tognazzi, Marco Turco, Daniele Vicari, Ferdinando Vicentini, Paolo Virzì, Edoardo Winspeare

schermata-2016-09-12-alle-11-13-29

Altri progetti

Dai un'occhiata agli altri progetti della Rete.


Cinelibrary

Cinelibrary

Il passaggio al digitale è diventato un fatto compiuto per le sale cinematografiche italiane. La nuova tecnologia ci porta a lavorare su modelli di promozione cinematografica molto più articolati e approfonditi del semplice trailer.

Un anno lungo un secolo

Un anno lungo un secolo

Il concorso rivolto agli alunni delle scuole secondarie di I e II grado si è posto l’obiettivo di indagare, analizzare e far riflettere, attraverso una ricerca di approfondimento interdisciplinare in campo letterario, artistico e storico…

Scopri tutti i progetti

Website design by KMSTUDIO